Home » Santa Marinella » Scuola, fondi per la messa in sicurezza

 

Scuola, fondi per la messa in sicurezza

La Regione Lazio ha approvato un finanziamento di 350mila euro
Il sindaco Tidei: «Previsto un primo stralcio funzionale»

SANTA MARINELLA – La maggioranza del sindaco Tidei conquista un altro successo a favore dell’edilizia scolastica. Ieri l’altro, infatti, la Giunta Regionale del Lazio, ha approvato un finanziamento di 350mila euro per la messa in sicurezza e la manutenzione della Scuola Media Carducci. “Il finanziamento – dice il primo cittadino - riguarda solo un primo stralcio funzionale rispetto al complessivo importo di quasi un milione di euro, il che significa che nei successivi anni sarà finanziato l’intero importo previsto e per questo, insieme all’assessore Nardangeli, vogliamo ringraziare la Giunta Regionale del Lazio ed in particolare l’assessore Mauro Alessandri per aver avuto la sensibilità di venire incontro alle esigenze di un Comune dissestato che ha urgente bisogno di mettere in sicurezza gli stabili comunali”. Questo finanziamento, fa seguito ai tre milioni e 200mila euro deliberati dalla Regione per la salvaguardia, la difesa ed il ripascimento della costa, oltre ai milioni di euro che questa maggioranza è riuscita ad ottenere per la messa in sicurezza e la riapertura della scuola Vignacce, la risistemazione della ex sede comunale di via della libertà, il consolidamento e la messa in sicurezza della palazzina di Via Rucellai, oltre al recupero del finanziamento di 500mila euro andato perduto per inerzia della precedente amministrazione e recuperato dall’attuale giunta per la sistemazione e la  messa in sicurezza del fosso delle Guardiole. “Non meno importante – continua Tidei - stiamo dando attuazione alla gara per la sistemazione e messa in sicurezza dei due più importanti fossi di Santa Marinella, per un valore di circa tre milioni, opere che vedranno la realizzazione di un grande parco pubblico sulla foce del fosso Sciatalone, un’area che sarà come un grande polmone verde in riva al mare per i cittadini di Santa Marinella. Voglio aggiungere che siamo in piena attivazione per la messa in sicurezza della piscina comunale che, a breve, riapriremo”. Giovedì prossimo, invece, il sindaco ha convocato una conferenza di servizi con la Regione Lazio per la concessione al Comune di tutte le aree prospicenti il castello di Santa Severa, per la creazione di parcheggi pubblici a pagamento, che saranno gestiti dalla Santa Marinella Servizi. “Questa è la giunta e la maggioranza del fare e del cambiamento – conclude il sindaco - composta da persone capaci, competenti ed oneste. Le paturnie personali e le chiacchiere le lasciamo ad altri”.

(11 May 2019 - Ore 10:46)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.


Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi - Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy